F-gas: normativa su come adeguare l'essiccatore a ciclo frigorifero

Kaeser

Schermata 2021-02-24 alle 15.01.03

Il regolamento F-Gas limita l'uso di refrigeranti con un potenziale di riscaldamento globale (GWP) pari o superiore a 2500, compreso il refrigerante R-404A utilizzato negli essiccatori a ciclo frigorifero.

Dal 1° gennaio 2020, è vietato l'uso di questo tipo di materiale per la manutenzione di essiccatori frigoriferi di capacità pari o superiore a 10,2 kg.

Dal 1° gennaio 2030, l'uso sarà completamente proibito.

I principali produttori di refrigeranti hanno già reagito e non offrono più questo tipo di prodotti. Di conseguenza, anche la disponibilità per la riparazione dei piccoli essiccatori a ciclo frigorifero non è più garantita.

Esistono refrigeranti alternativi al R-404A, ma anche per loro GWP è relativamente alto. Pertanto, non sono una valida alternativa a lungo termine.

Inoltre, il loro utilizzo può richiedere spese strutturali ingenti.

Leggi Anche: "F-Gas: normativa aria compressa e azioni contro l'inquinamento"

 

Si consiglia, quindi, di sostituire per tempo le macchine piuttosto che convertire i vecchi impianti ai nuovi refrigeranti, in particolare si dovrebbe evitare l'acquisto di nuovi essiccatori a ciclo frigorifero con refrigerante R-404A 

 

consulenza kaeser compressori

 

 

Il nuovo refrigerante R-513A

 

normativa f-gas e nuovo refrigrante kaeser R-513A

A seguito degli ultimi regolamenti introdotti a livello europeo, il nuovo refrigerante, compatibile con queste norme, è l'R-513A.

Per tutti gli essiccatori a ciclo frigorifero la conversione è iniziata già dal 2019 con l'introduzione delle nuove disposizioni di legge.

Con un potenziale di riscaldamento globale di soli 631 GWP, l’R-513A è un refrigerante estremamente rispettoso del clima.

La conversione, di fatto, non ha alcun effetto rilevante sui dati prestazionali degli attuali modelli R-134a offerti da Kaeser.

Le prestazioni eccezionali e la robustezza degli essiccatori sono mantenute anche in condizioni di esercizio gravose, come in presenza di alte temperature o di contaminazione dei condensatori.

Occorre poi precisare che:

  • Il gas R-513A non è né tossico né infiammabile. Pertanto, non sono previsti requisiti supplementari per gli operatori e i fornitori del servizio di assistenza.

  • La conversione all’R-513A è ancora in corso, poiché il refrigerante e le omologazioni per i componenti necessari sono disponibili sul mercato solo da poco tempo.

 

Leggi Anche: "Riduzione Gas Serra: obblighi europei e obiettivo sostenibilità 2050"

f-gas normativa su come adeguare l'essicatore a ciclo frigorifero

 

 

Attuare la prevenzione grazie a un servizio di assistenza certificato

 

 

La normativa F-GAS sui gas fluorurati non menziona nessuna restrizione circa l'uso di refrigeranti riforniti come primo impianto. Di norma, gli essiccatori a ciclo frigorifero Kaeser non rilasciano refrigerante durante il normale ciclo di funzionamento.

 

Pertanto, non è necessario un riempimento periodico e regolare come attività manutentiva.

Chiaramente la corretta manutenzione preventiva garantisce il mantenimento di questa condizione il più a lungo possibile, assicurando, al contempo, attraverso l'individuazione tempestiva delle perdite e l'adozione di misure correttive idonee, il vantaggio di evitare malfunzionamenti o riparazioni che risulterebbero ingenti sotto il profilo economico.

 

Approfondimento Tecnico: "Manutenzione predittiva: case study sul trattamento delle acque reflue"

 

Appare oltremodo importante ricordare l'importanza delle prove obbligatorie di tenuta sui sistemi interessati, prove che devono essere condotte esclusivamente da personale qualificato, certificato e munito di documentazione completa.

Il regolamento sui gas fluorurati prevede sanzioni significative in caso di violazioni da parte del personale di servizio, delle operazioni di manutenzione e degli utilizzatori finali.

 

Assistenza kaeser compressori per la normativa f-gas

 

 

Tenere d’occhio gli essiccatori con il refrigerante R-407C e R-410A

 

I gas R-407C e R-410A sono ancora ampiamente utilizzati negli essiccatori a ciclo frigorifero.

Tuttavia, questi gruppi frigoriferi, benché economici per il produttore, presentano svantaggi per gli utilizzatori, la loro capacità di flusso, ad esempio, è limitata a temperature piuttosto elevate.

Inoltre, l'R-407C e l'R410A hanno GWP molto più elevati dell'R-134A, il che probabilmente inciderà negativamente sulla loro disponibilità e sul prezzo finale del prodotto e dei servizi correlati.

Attualmente sono anche disponibili refrigeranti alternativi con proprietà fisiche simili, ma purtroppo sono tutti, senza eccezioni, prodotti infiammabili e gli attuali essiccatori a ciclo frigorifero non sono adatti all'uso di refrigeranti infiammabili.

Kaeser sconsiglia pertanto l'acquisto di nuovi essiccatori con refrigerante R-407C e R-410A ed è disponibile in ogni momento per una consulenza dettagliata allo scopo di offrire la soluzione più adeguata alle singole esigenze.

Di norma il retrofitting è inefficiente e a medio termine svaniranno anche le possibilità di riparazione.

Tuttavia, in caso di perdite, l'utente deve sostenere enormi costi di riparazione. Le macchine possono anche aver bisogno di essere disattivate. Lo stesso vale per gli essiccatori aggiuntivi per compressori.

consulenza kaeser compressori