Essiccatori e compressori Kaeser per Casalgrande Padana

Kaeser

compressori kaeser - casalgrande padana

In questo articolo ti raccontiamo di Case History firmata Kaeser per un importante realtà aziendale esistente da oltre50 anni.

Partiamo dal conoscere chi è Casalgrande Padana, arriviamo poi a definirne necessità e bisogni, fino a scoprire la soluzione su misura ideata da Kaeser, nonché i benefici ottenuti.

 

Chi è Casalgrande Padana

 

Casalgrande Padana è un'azienda con sede a Reggio Emilia che produce, da oltre 50 anni, materiali ceramici evoluti: soluzioni innovative ed ecologiche per la realizzazione di involucri, pavimenti e rivestimenti, capaci di rispondere a qualsiasi esigenza creativa e tecnologica del mondo dell’architettura e del design.

Casalgrande Padana, così come Kaeser, adotta una politica industriale fortemente orientata all’innovazione tecnologica e al rispetto dell’ambiente; opera attraverso un’intensa attività di ricerca e sperimentazione per il continuo miglioramento del prodotto sia a livello estetico che prestazionale.

Produce, ricerca e innova all’interno di laboratori e impianti 100% made in Italy.

 

 

 

Le necessità: in primis il risparmio energetico

 

Casalgrande Padana, come ogni azienda, aveva necessità di contenere le spese legate al consumo di energia primaria, con possibilità di un controllo puntuale sui consumi, abbinato all'efficienza dei sistemi di aria compressa correlati agli impianti di produzione di piastrelle.

Il consumo di energia e il miglioramento dell'efficienza rappresentano un elemento cruciale, oltre a costituire un fattore di estrema rilevanza per chi nel risparmio e nell'efficienza vede un modo per generare profitti per la propria azienda.

L’Italia, di recente, sta cercando di incentivare le imprese a perseguire comportamenti virtuosi e azioni concrete, come all'interno delle misure contenute nel Piano Nazionale Industria 4.0, offrendo alle realtà del nostro Paese strumenti per cogliere le opportunità dell’innovazione soprattutto in funzione dei principi di risparmio e dell'ottimizzazione delle risorse.

 

Richiedi una consulenza gratuita con un esperto Kaeser

 

In base a quanto riportato direttamente dalla FIRE (la Federazione italiana per l’uso Razionale dell’Energia) l’aria compressa ha pesi diversi all'interno delle varie tipologie di aziende, incidendo sui consumi di energia in modo variabile, da pochi punti percentuali a oltre il 20%.

 

Per quanto riguarda l'utilizzo, il panorama è decisamente ampio, all'interno dei diversi settori, i principali sono:

  • Trasporto merci
  • Cuscini ad aria per utensili ad alta precisione
  • Asciugatura
  • Controllo di processo
  • Alimentazione di attrezzi
  • Comandi
  • Presse
  • Spruzzatori
  • Stampaggio
  • Imbottigliamento
 

 

L'installazione di essiccatori e compressori Kaeser partendo da un audit energetico

 

Per far fronte alle necessità dello stabilimento - in grado di produrre 22mila mq/giorno di piastrelle - è stato dapprima effettuato un audit energetico con sistema ADA KESS sui consumi specifici dell’impianto esistente.

Quindi, presso lo stabilimento di Dinazzano, sono state installate due macchine - la DSDX 305 SFC a vite da 160 kW a velocità variabile e la DSDX 245 da 132 kW a velocità fissa - che hanno sostituito le quattro esistenti da 110 kW, due delle quali sono ora utilizzate come back up.

L’impianto è stato dotato anche di 3 essiccatori TF340 a massa termica per il sistema di trattamento di aria compressa.

 compressori kaeser - casalgrande padana

 

 

Compressori Kaeser: risparmio energetico e manutenzione predittiva con SAM 4.0

 

L'intervento di Kaeser ha ottimizzato l'intero sistema: la  sala è ora gestita da una centralina Sam 4.0 in grado di mantenere la pressione del sistema il più vicino possibile a quella richiesta dalle utenze, stimata intorno a 6,4 bar.

L'inserimento della macchina a velocità variabile con la gestione della centralina ha consentito di avere sempre una pressione costante invece che fluttuante.

Un algoritmo di calcolo tiene conto del consumo storico dello stabilimento, proiettando il comportamento del sistema nell’immediato futuro in funzione dei dati immagazzinati; lo scopo è garantire la migliore efficienza e consentire una manutenzione di tipo predittivo evitando fermi macchina o assistenze impreviste.

La manutenzione è accompagnata da operazioni di ispezione in grado di identificare con estrema precisione le parti su cui intervenire, individuando i segni di usura o i principi di guasto del singolo macchinario, capace di pregiudicare l'intero impianto.

La manutenzione preventiva che si basa, in via generale, su un modello di pianificazione costituito da una serie di interventi a intervalli regolari, per attività di revisione, sostituzione dei pezzi danneggiati o usurati, e riparazione delle macchine.

Il tutto è finalizzato alla riduzione delle probabilità di guasto dell’impianto e a scongiurare i rischi di fermi macchina.

LEGGI ANCHE: "Manutenzione predittiva dei compressori ottimizzata con l'Industry 4.0"

 

 

I risultati in termini di risparmio energetico

 

L'impianto realizzato da Kaeser Compressori per Casalgrande Padana ha consentito un risparmio dei consumi energetici pari al 15%, fornendo loro un sistema dotato della possibilità di monitorare costantemente produzioni e consumi d'aria compressa, con un impianto per la manutenzione predittiva.

Scopri anche tu come ottenere importanti vantaggi economici in termini di risparmio ed ottimizzazione delle risorse e dei macchinari utilizzati.

Chiedi di essere contattato, senza alcun impegno, da uno Specialista Kaeser.

 

consulenza gratuita kaeser